DAM Academy è un marchio registrato Teorema srl

SEO: ottimizzazione per i motori di ricerca o per Google?

L’acronimo SEO equivale a Search Engine Optimization quindi “ottimizzazione per i motori di ricerca“. Insomma, piuttosto chiaro e lineare: chi fa della SEO la propria professione, è uno specialista in grado di posizionare il proprio sito, o quello di un cliente terzo, sul canale Search del Marketing; ovvero su quegli specifici portali (i MdR appunto) in grado di dare una risposta alle domande dell’utente.

Ma quanti motori di ricerca esistono?

La giusta domanda dovrebbe essere “quali motori di ricerca sono utilizzati“, in quanto è questo fattore a determinare la rilevanza o meno di un portale.

Sebbene sul caso italiano i dati scarseggino (gli ultimi che ho trovato risalgono al 2013, realizzati da SEO Training), su base globale – e sul più grande mercato occidentale, quello statunitense – ci sono fior di siti come Search Engine Land che ciclicamente affrontano la tematica.

Il dato che emerge è interessante: bando ai venditori di “posizionamento su oltre 1000 motori di ricerca“; probabilmente si trattano di offerte che sono poco più che boutade. Google (Inc.) ha raggiunto fette di mercato importanti (oltre la metà, il 65% in USA e praticamente la quasi totalità sui mercati europei) che praticamente rendono l’attività di SEO quasi da “para-dipendenza” a questo eccezionale strumento.

Si, perché va da sé che il colosso di Mountain View si è meritato questo primato e continua a mantenerlo.

I reali avversari di Google: Yandex e Baidu

Limitatamente ai loro mercati di riferimento (Cina e Russia) e per tutta una serie di questioni, anche culturali, gli unici motori di ricerca che sembrano dare un po’ di respiro nel settore sono Yandex per la grande Madre Russia e Baidu per la Cina, il paese più popoloso al mondo.

Soprattutto per le loro particolarità “locali” riescono ancora a mantenere, e anche ad avere, quote di mercato maggiori di Google, prodotto della West Coast americana.

Il caso italiano

Come per il resto dei paesi europei, anche per l’Italia, Google la fa da padrone con il 97% circa delle ricerche degli utenti.

Insomma, se vedi dei servizi che offrono il posizionamento su oltre 10-20-30-1000 motori di ricerca, allora sappi che c’è quantomeno un poco aggiornamento di base.

E tu? Sei una mosca bianca che fa le ricerche NON su Google?

 

I CORSI DAM ACADEMY

FOTOGRAFIA

ADV & POST PRODUCTION

CINEMA &

NEW MEDIA

GRAPHIC E WEB

COMMUNICATION

EVENT

MANAGEMENT